Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

Cosa fare a Bora Bora in 3 giorni? Leggete qui il mio diario di viaggio nell’isola più desiderata dagli italiani!

***Controlla quale assicurazione viaggio copre le spese per COVID-19 (test e cure all’estero) o compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo con sconto del 10%!


Il settimo giorno della mia vacanza di due settimane in Polinesia, ho realizzato uno dei miei sogni: andare a Bora Bora, l’isola sulla quale ho sempre fantasticato, fin da bambina.

cosa fare a Bora Bora

Volo diretto da Tahiti a Bora Bora

Per arrivare da Tahiti abbiamo preso un volo diretto di circa 50 minuti con la compagnia Air Moana (che carini, al check-in ti offrono anche la limonata!). Sono partita solo con lo zaino per non avere pesi inutili, dato che già so che amo camminare tanto…

Il volo è costato circa 300 euro per andata e ritorno. Il servizio a bordo è stato cordialissimo e simpatico, l’opposto di quello a cui tante volte siamo abituati con le compagnie aree europee…

Una volta atterrati all’aeroporto, che si trova su un’isoletta separata da quella principale, si prende un transfer in barca gratuito (messo a disposizione dalla compagnia aerea) che in circa 20 minuti di navigazione su acque di un colore spettacolare, ti porta al porto di Bora Bora.

come arrivare a Bora Bora

Come spostarsi a Bora Bora

Una volta arrivati al porto, non trovi la ressa di tassisti che vogliono portarti in giro, anzi, diciamo che non trovi quasi nessuno almeno che non ti sei organizzata col tuo resort.

Io non lo ho fatto, dato che costava troppo, e, anziché prendere un taxi (i bus non sono molto affidabili e inoltre era domenica) ho camminato per 1 ora e mezza sotto al sole, per raggiungere il mio resort, che era più o meno dell’altra parte dell’isola 🙂

cosa vedere a Bora Bora

Questo mi ha permesso di entrare subito in confidenza con l’isola, capire come era fatta, vedere alcuni tratti di spiaggia meravigliosa e osservare la vita dei locali, che si svolge per lo più lungo la costa. L’atmosfera era particolarmente rilassata perché sono arrivata di domenica, quindi quasi tutte le attività erano chiuse e in giro c’erano pochissime persone e auto.

Cosa fare a Bora Bora in 3 giorni

Giorno 1

Una giornata da sogno al resort Intercontinental Le Moana

Dopo tanta camminata, siamo arrivati al resort da sogno che abbiamo prenotato per una sola notte, dato il costo: l’Intercontinental Le Moana.

resort a Bora Bora

Il bungalow sulla spiaggia

Io e il mio ragazzo ci siamo fatti un regalo per il nostro anniversario e abbiamo prenotato un bungalow direttamente sulla spiaggia, per la modica cifra di 800 euro a notte (colazione inclusa). Il mio sogno erano gli overwater bungalow ma come prezzi si parla di almeno il doppio, quindi ho demorso.

intercontinental Le Moana Bora Bora

Il nostro bungalow comunque era stupendo. Molto grande, con un letto super comodo, un grande bagno con doccia e vasca da bagno più due lavandini e zona toilette a parte. La parte più bella però era la terrazza vista mare con accesso diretto alla spiaggia tramite una scaletta.

Abbiamo passato la giornata tra relax in spiaggia, piscina, pranzo al beach bar e aperitivo in un bar/pizzeria accanto al resort, che si chiama Lucky House, con prezzi tutto sommato abbordabili (circa 6 euro per bicchiere di vino).

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Matira Beach

Il resort Intercontinental si trova in una posizione molto felice in quanto, oltre ad avere una bella spiaggia privata, si trova giusto accanto a Matira Beach, l’unica spiaggia libera dell’isola e una delle più belle al mondo, secondo me.

Una lunga distesa di sabbia bianca e acqua di un azzurro impressionante, bassa vicino alla riva, palme alle spalle e il classico profilo da cartolina. Per me questo è il prototipo di spiaggia ideale.

Mature Beach Bora Bora

Inoltre, l’acqua era anche piacevolmente tiepida, requisito per me essenziale per poter fare il bagno 🙂

Cena al Noa Noa Restaurant

Per cena invece siamo rimasti in resort, dove abbiamo prenotato un tavolo al Noa Noa restaurant e mangiato squisitamente. Il menu offriva cucina gourmet francese rivisitata con ingredienti polinesiani.

Sapore ottimo e presentazione dei piatti bellissima. Il prezzo neanche troppo alto, dato che in 2 abbiamo speso 180 euro con due piatti a testa e una bottiglia di vino.

In questo articolo vi racconto cosa si mangia in Polinesia Francese e quali sono i piatti tipici da provare!

Giorno 2 

Tra le cose da fare a Bora Bora in pochi giorni, consiglio sicuramente Vaitape, che è la cittadina principale, anche se della città non ha tanto.

Parliamo più che altro di una strada (sempre quella costiera, che è l’unica), lungo la quale ci sono vari negozi, bancarelle di frutta fresca, tante boutique che vendono perle nere, un paio di supermercati, chiese, scuole e qualche bar e ristorante oltre a innumerevoli gallerie d’arte.

Vaitape Bora Bora

Vale la pena farci un giro per avere un’idea di come si vive a Bora Bora.

Mangiare alle food roulotte di Vaitape

La sera, se cercate una soluzione per mangiare low cost a Bora Bora, vi consiglio di fermarvi alle food roulotte di Vaitape, dove ci sono diversi truck che preparano hamburger e piatti di cucina tipica.

Anche qui, come nel resto della Polinesia, nelle food roulotte è vietato servire alcool (in quanto non si può consumare all’aperto).

Dormire in guest house a Bora Bora

Bella notizia per tutti i viaggiatori! Contrariamente a quanto molti credono, non ci sono solo i resort per dormire a Bora Bora, ma anche una ampia scelta di guest house e lodge che costano intorno ai 100 euro a notte (a volte e in bassa stagione potete trovare anche a meno).

Io ho soggiornato al Sunset Hill Lodge, a 10 minuti a piedi dal centro di Vaitape. Devo dire che è stato molto carino perché alle spalle avevo le montagne e davanti il mare, che potevo vedere dalla grande terrazza.

Qui vi consiglio 8 strutture dove dormire in guest house a Bora Bora.

La camera era molto spaziosa e veramente pulita, quindi onestamente è uno posto dove vi consiglierei di alloggiare a Bora Bora se non volete stare in resort.

Giorno 3 

L’ultimo giorno sull’isola, abbiamo deciso di fare un tour in bicicletta lungo la costa. Abbiamo noleggiato due bici (abbastanza sgangherate) a 15 dollari al giorno e siamo partiti pedalando lungo la strada costiera. Senza pause il tragitto è di circa 2 ore e mezzo.

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Tour di Bora Bora in bicicletta

Ci siamo fermati in vari punti panoramici e fatto un bagno nell’estremità nord dell’isola per fare snorkeling e vedere le mante (ma senza troppa fortuna).

cosa vedere a Bora Bora

La zona si chiama Anau e qui c’è una “stazione di pulizia” dove le mante in teoria possono essere viste tutto l’anno, perché qui ci sono i pesci pulitori che si nutrono dei parassiti che si trovano sulle loro pinne.

Dopo il bagno abbiamo proseguito lungo la costa (è quasi tutto in piano tranne alcune salitone) tra panorami incantevoli e un mare cristallino da sogno.

La sera abbiamo preso il volo di ritorno per Tahiti alle 18, dal minuscolo aeroporto. Sapete che all’aeroporto di Bora Bora non ci sono nemmeno i controlli di sicurezza? Non mi era mai capitato in nessun altro posto al mondo!

Le escursioni più belle da fare a Bora Bora

Snorkeling con squali e mante giganti

Vi piacerebbe nuotare con mante giganti e squali? Questo tour è un MUST a Bora Bora, perché vi permetterà di vedere a distanza ravvicinata questi splendidi animali e nuotare con loro.

Bora Bora in 4×4 + Snorkeling con gli squali

Un bel tour per visitare la costa e l’interno dell’isola di Bora Bora in 4×4 con snorkeling per avvistare squaletti e tanti pesci colorati, più pranzo. La guida è in inglese.

Crociera a Bora Bora in canoa polinesiana

Un bel tour romantico con pick up direttamente dal vostro hotel a Bora Bora, giro nelle meravigliose acque della laguna a bordo di una canoa tipica polinesiana e pranzo con barbecue.

Tour in moto d’acqua a Bora Bora

Un bel tour adrenalinico di due ore e mezza in moto d’acque nelle acque da sogno di Bora Bora, con l’accompagnamento di una guida.


Se vi è piaciuto questo articolo, forse potrebbero interessarvi anche:

Come organizzare un viaggio in Polinesia Francese fai da te, quanto costa, quando andare e informazioni utili

I migliori resort 5 stelle dove dormire in Polinesia Francese

Cosa vedere a Moorea in 3 giorni

Dove dormire a Bora Bora in guest house

Cosa si mangia in Polinesia Francese e i piatti tipici da provare

Tour in catamarano all’isola di Tetiaroa da Tahiti

Cosa fare a Tahiti, la principale isola della Polinesia Francese

Cosa fare alle Hawaii, 10 esperienze indimenticabili da provare

Organizzare un viaggio alle Hawaii, consigli utili e quanto costa


Per ricevere i miei consigli di viaggio, restare aggiornati sulle novità e i prossimi viaggi di gruppo e avere sconti e promozioni, iscrivetevi alla mia newsletter 🙂


Tranquilli, non vi intaserò la casella e-mail, vi arriverà una email ogni 1/2 mesi!


Accetto la Privacy Policy

 

Alcuni dei link presenti in questo sito web sono link di affiliazione. Questo significa che se clicchi sul link e acquisti il prodotto, io riceverò una piccola commissione di affiliazione. Indipendentemente da ciò, è mia intenzione raccomandare solo prodotti o servizi che uso regolarmente e che ritengo aggiungano valore ai miei lettori.