Quando qualche settimana fa ho detto ai miei amici e famiglia che sarei partita per un viaggio in Finlandia in inverno, mi hanno dato della pazza.

Poi, controllando il meteo, ho visto che la temperatura sarebbe stata intorno ai meno 18 gradi ed è allora che mi sono data della pazza anche da sola.

Considerate che sono una che quando in casa ci sono meno di 23 gradi, comincia già a battere i denti…

Come prepararsi a un viaggio in Finlandia in inverno

Per essere sempre sicuri durante il viaggio, vi consiglio prima di tutto di stipulare una buona assicurazione sanitaria.

Dato che la Finlandia non è un paese propriamente economico, avere un’assicurazione che copra le spalle nel caso di imprevisti, è veramente utile.

Potete provare quella di Allianz Global Assistance, per un viaggio tranquillo senza pensieri.

Sono infatti molte le attività che si possono fare all’aria aperta ed è sempre bene scongiurare con un’assistenza sanitaria adeguata il rischio di piccoli infortuni.

Prima di partire per questo viaggio, forse per molti insolito e pieno di domande, vi consiglio anche di fare particolare attenzione al bagaglio.

Portate con voi maglie termiche, scarpe da neve, sciarpe e guanti. Vi serviranno…

Non dimenticate ovviamente la macchina fotografica, per immortalare i bianchi placidi paesaggi intorno a voi.

Le attività da non perdere in Finlandia in inverno

Ho appena rimesso piede in Italia dopo 10 giorni di inverno finlandese e ancora a caldo, voglio raccontarvi di questo viaggio imperdibile. Un viaggio che consiglio a chiunque di provare.

Non fermatevi alle apparenze e ai cliché: la Finlandia in inverno è un vero spasso.

Volete sapere perché? Ve lo racconto subito, ma intanto date un occhio al video per capire di cosa sto parlando.

Ecco alcune dei motivi che mi hanno fatto letteralmente innamorare della Finlandia in versione invernale.

Ci sono veramente tantissime attività da fare durante l’inverno in Finlandia e sono divertentissime.

Rilassarsi nella sauna dopo una giornata al freddo

Di saune ne avevo fatte tante lo scorso luglio durante il mio viaggio in Finlandia in estate, ma farle quando fuori le temperature sono sotto zero, ha tutto un altro gusto.

In Finlandia ci sono circa 3 milioni di saune…immaginate quante sono?!

Quasi tutti in casa ne hanno una, così come molte strutture pubbliche, resort, ristoranti e hotel.

E così, dopo una giornata passata all’aperto, con il naso e le mani ghiacciate, sentire il tepore della sauna sulla pelle, è una sensazione quasi celestiale.

Bagno nell’acqua ghiacciata dopo la sauna

Buttarsi nell’acqua gelida in Finlandia in inverno potrebbe tanto ricordare una sorta di tortura. E invece vi assicuro che è un vero e proprio toccasana. I finlandesi dicono che chi lo fa frequentemente, si ammala meno rispetto agli altri.

Non so se sia vero o no, ma è un’esperienza carica di un’adrenalina pazzesca.

Io l’ho fatto subito dopo la sauna. Ho raccolto tutto il coraggio che avevo e, nonostante i 9 gradi sotto zero, mi sono calata nella piscina naturale in uno dei laghi ghiacciati.

Appena ci si immerge fa un freddo che sembrano spilli nella pelle, ma dopo ci si sente invincibili.

Non senti neppure il freddo anche se sei in costume nella neve…

Arctic swimming: galleggiare nell’acqua ghiacciata con una muta

Immaginate una grossa muta rossa di plastica, formato maxi, che si chiude fino al naso per coprire quasi ogni centimetro del corpo.

E meno male, dato che serve per immergersi nelle gelate acque finlandesi.

All’inizio fa un po’ impressione tuffarsi in quest’acqua nera di cui non si vede il fondo, ma poi è divertentissimo.

Notte nel bosco in motoslitta

Percorrere il bosco di pini e betulle imbiancati dalla neve, dove l’unica luce è quella della luna, è un’esperienza indimenticabile. Farlo a bordo di una motoslitta poi è ancora più bello.

finlandia gennaio

Jacuzzi sotto le stelle mentre nevica

I 30 gradi dell’acqua della jacuzzi, mentre fuori nevica e sopra ci sono le stelle. Così bello da sembrare irreale. E invece in Finlandia in inverno è possibile.

Scorrazzare sulla neve con un quad

Eh sì, questo viaggio è stato per me una serie di prime volte. E così per la prima volta ho guidato anche un quad sulla neve. All’inizio ero un po’ spaventata ma poi non volevo più scendere…

Pattinare sul lago ghiacciato

Mi ha ricordato un po’una scena del libro “Piccole donne”. Pattini dalle lunghissime lame affilate che si attaccano agli scarponi appositi.

E con questa tenuta si va a pattinare sulla pista del lago ghiacciato, così grande che si perde a vista d’occhio.