Cosa fare durante uno scalo a Helsinki di poche ore. Visitare Espoo è una delle opportunità per esplorare la Finlandia e non passare il tempo seduti sulle sedie dell’aeroporto.


Durante il mio recente viaggio in Finlandia Centrale, ho visitato l’area di Espoo, città a circa 40 minuti di auto dall’aeroporto di Helsinki.

Vi basteranno 6 ore di scalo per scoprire quest’aera rurale e avere un assaggio delle attività e del paesaggio invernale, spostandovi di soli pochi chilometri dalla capitale.

Cosa fare in 6 ore a Espoo, vicino Helsinki

Allontanandosi di poco più di una mezz’oretta da Helsinki, si arriva a Espoo, una città costituita da più centri immersi nella natura.

E’ una zona rurale. Ci sono case qua e là e per di più cottage dove i finlandesi si rifugiano durante i week end per stare in mezzo alla natura.

Espoo è un posto perfetto se amate le attività invernali. Qui infatti, senza dover fare troppa strada, potrete avere un assaggio della Lapponia (anche se geograficamente siamo distanti) e incontrare le renne.

Il parco nazionale di Nuuksio che si trova proprio in quest’area, è infatti la zona più meridionale dove è possibile incontrare questi animali. Alcuni esemplari di renna qui vivono protetti all’interno del parco.

Ecco le attività che potrete fare a Espoo durante uno scalo ad Helsinki di circa 6 ore.

Vedere le renne a Nuuksio

Il parco nazionale di Nuuksio in inverno vi darà un’idea della selvaggia natura finlandese. Foreste di betulle e pini, laghi ghiacciati e un manto di neve che ricopre tutto.

renne a nuuksio

Qui, all’interno del parco nazionale, potrete carezzare e dare da mangiare alle renne che vivono protette in quest’area. Mi raccomando però, non forzatele e trattatele con rispetto. Non sono un fenomeno da baraccone!

Bere un glogg in una tipica tenda lappone

Il glogg è una tipica bevanda calda finlandese a base di vino rosso speziato, cannella, zenzero e cardamomo. Durante lo scalo a Helsinki nell’area di Espoo, potrete gustarlo direttamente attorno al fuoco in una tipica tenda lappone.

E vi assicuro che con la neve e il freddo che ci sono fuori, vi riscalderà il cuore.

Provare una tipica zuppa finlandese

La zuppa è un alimento molto comune nell’alimentazione finlandese. Servita con pane e burro come accompagnamento, è perfetta per le rigide giornate invernali.

zuppa finlandese vegetariana

Zuppa finlandese, nel mio caso vegetariana a base di soia (quella che sembra pollo)

Il pranzo, durante la visita a Espoo, sarà all’interno di un tipico ristorante nel parco nazionale di Nuuksio.

Nuotare nel lago ghiacciato con una muta

Come vi ho già raccontato, è una delle attività più divertenti provate in Finlandia.

Non dovete fare altro che indossare una grossa muta impermeabile e galleggiante e immergervi nel buco di un lago ghiacciato. Provare per credere…

arctic swimming

“Arctic swimming” nel lago ghiacciato.

Fare la sauna e il bagno caldo in una vasca di legno

La sauna è parte immancabile di ogni giornata in Finlandia. E anche durante un breve scalo a Helsinki, non potrete perdervi quest’attività. Proverete a Espoo la sauna e il successivo bagno in una vasca in legno dal sapore antico.

E ai più coraggiosi, dopo la sauna, spetta il tuffo nel lago ghiacciato. Vi sentite pronti?

Per queste e tutte le altre attività che si possono fare all’interno del Parco nazionale di Nuuksio, date un occhio al sito di Sea and Mountain Adventures.

Le attività e le mete da vedere durante uno scalo a Helsinki

Forse non ci avevate mai pensato, ma ci sono tante attività che potete fare durante un scalo a Helsinki, anche di poche ore.

Qui, sul sito di Visit Finland Stopover, trovate diverse proposte: http://www.visitfinland.com/stopover/

Potete filtrarle per tempo a disposizione, tipologia di attività che volete provare e budget.

Se avete tempo, comunque, il mio consiglio migliore è di fermarvi almeno qualche notte a Helsinki, perché è una città che ha tanto da offrire.

Presto ve lo racconterò qui sul mio blog 😊