Thailandia in estate, sì o no? Me lo avete chiesto molto spesso e la mia risposta è assolutamente sì.


Ho sempre pensato che le persone si potessero dividere in due categorie: quelle che consultano il meteo e quelle che no.

Le persone di cui ogni scelta è ponderata e studiata, razionale e precisa e quelle che invece vanno e basta. Istinto e un po’ di incoscienza. Sicuramente molta, troppa impazienza. Io appartengo senza dubbio alla seconda.

Mi piace un posto? Ci vado e basta, poi si vedrà.

Quando si parla di Thailandia in estate, la prima domanda che mi viene posta è: “Ma pioverà tutto il tempo?”, “com’è il meteo”?

Per me questo è stato il secondo viaggio qui. Il primo in agosto a Koh Samui del 2013. E posso dirvi che in entrambi i casi, contro ogni pronostico e previsione, ho trovato un meteo perfetto. Certo, va anche un po’ a fortuna.

Nel mio caso un solo giorno di pioggia durante il primo viaggio e un altro durante il secondo. Ecco tutto.

Immaginate quanto mi sarei mangiata le mani se mi fossi affidata alle previsioni (che davano pioggia costante) e non fossi partita?

Inoltre voglio dirvi che se anche doveste trovare pioggia, questa potrebbe tranquillamente durare pochi minuti per poi lasciare spazio al sole. Stiamo parlando comunque di un clima tropicale, non sono le piogge a cui siamo abituati qui.

Oppure potrebbe durare tutto il giorno, ma in quel caso avrete un sacco di piani B e attività alternative da fare al chiuso. Shopping, massaggi, lezioni di yoga, visite a templi e musei, centri commerciali, se vi piacciono.

E sarete comunque in Thailandia, che è meglio di essere in ufficio a lavorare. O no😊?

Thailandia in estate, dove andare

In entrambi i miei viaggi in Thailandia in estate ho seguito un itinerario che mi ha portato a visitare alcune città sulla terraferma per concludere poi con qualche giorno al mare a Koh Samui.

Quest’isola, insieme alle altre del golfo del Siam, è infatti meno soggetta a piogge durante il periodo estivo rispetto alle altre isola thailandesi. Poi, vi ripeto, anche lì va un po’ a fortuna.

Durante quest’ultimo viaggio ho fatto un tour di 12 giorni.

Partita da Bangkok, dove sono stata 3 giorni e ho visitato templi, mercatini e centri commerciali.

Seconda tappa nella Thailandia centrale a Kanchanaburi, con navigazioni sul fiume, mercati galleggianti e una notte in un resort in mezzo alla giungla sulla riva del fiume.

Dopo sono tornata verso Ayutthaya, ex capitale thailandese, per un giorno e mezzo.

Le ultime giornate le ho invece passate a Koh Samui, tra relax, mare e ancora shopping.

Nel prossimo articolo vi racconterò di come è andata la mia esperienza del viaggio di gruppo in Thailandia e di tutte le cose che abbiamo fatto e visto in questi 12 giorni.

Continuate a seguirmi 😊