Uno dei miei miei peggiori incubi di quando sono in viaggio da sola, specialmente all’estero, è quello di ritrovarmi senza soldi.

Ed è proprio quello che mi è successo in alcune infelici occasioni.

Come quella volta che a New York lo sportello ATM mi ha bloccato la tessera bancomat (per aver sbagliato 3 volte il pin) o come quando a Ginevra me l’ha addirittura risucchiata. Ed era domenica…

O ancora quella volta che a Miami la mia carta ha ben pensato di smagnetizzarsi, lasciandomi senza un soldo in tasca…meno male che l’ostello lo avevo già pagato.
Se durante quei viaggi avessi saputo che esisteva un’app per inviare denaro che può essere ritirato in contanti nelle sue filiali di tutto il mondo, probabilmente avrei dormito sonni più tranquilli.

L’App Western Union, che cos’è?

L’app Western Union è una nuova app per dispositivi mobili che permette di inviare denaro in tutto il mondo direttamente dal proprio cellulare.

I soldi possono essere poi ritirati nelle oltre 500.000 agenzie Western Union nel mondo oppure direttamente su un conto bancario o un mobile wallet, a seconda delle necessità.

Nel mio caso, con carta bloccata, sarei potuta andare a ritirare i contanti inviati tramite app in una delle filiali e continuare allegramente la vacanza senza l’incubo di trovarmi a dormire sotto un ponte.

Perché inviare e ricevere soldi con una app

Ormai siamo tutti amanti delle app da mobile ed è una gara a chi ne ha di più, utili ed inutili.

L’app Western Union ha una grande utilità pratica, senza dubbio.

Innanzitutto permette di inviare denaro in vari modi: da una prepagata, da un conto bancario o da una carta di credito. Allo stesso modo, i soldi possono essere ricevuti sia in contanti che sul conto bancario o mobile wallet. Facile, no?

E se vi state chiedendo a quanto ammontino le commissioni, vi dirò che non si paga alcuna commissione fino al 30 giugno 2016.
Basta scaricare l’app, e potete farlo qua: http://l12.eu/westernunionapp-774-au/WTMKR0BOQ3K8XLP4D16O

Non dovete neanche vestirvi per andare in banca o accendere il computer per farlo dall’home banking. Basta prendere il telefonino (che tanto abbiamo tutti quasi sempre in mano) , decidere importo e destinatario e inviare denaro.

E per noi nomadi digitali, abituati ormai a fare tutto dal treno, dalla fermata dell’autobus, al supermercato o in attesa dell’imbarco in aeroporto, è la soluzione ideale, oltre ad essere un modo per ammazzare i tempi morti.

L’app Western Union è facile e intuitiva. Ha una fotocamera per scansionare la carta di credito (quindi non dovete stare a inserire numerini, date etc) e poi riconoscimento con impronta digitale.

Una salvezza per chi come me dimentica sempre le password e deve ogni volta resettarle.
Il tanto temuto blocco del bancomat non sarà più un inferno. Neanche se ti trovi da sola alle Seychelles. E ve lo farò sapere prestissimo.

Buzzoole