Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

✈️ Quando viaggi all’estero, assicurati di partire in sicurezza con la migliore assicurazione di viaggio sul mercato. Puoi comprare online la polizza viaggio Heymondo con sconto del 10% riservato ai lettori del mio blog!

Il viaggio in Corsica on the road stato un’esperienza impegnativa e affascinante. Mi sono trovata su un’isola sconosciuta a guidare da sola in lungo e in largo.

E ho scoperto immancabilmente dei posti meravigliosi. Tantissimi luoghi per me nuovi, e per ognuno di questi ho già fatto spazio nel mio cuore.

Ecco le tappe del mio itinerario in Corsica. Se state programmando un viaggio nella bella isola francese, da soli o in compagnia, dategli un occhio perché magari potreste trovare qualche ispirazione.

Se avete bisogno di noleggiare un’auto in Corsica qui trovate le offerte di noleggio auto più convenienti.


Assicurazione viaggio per la Corsica

Prima di partire per le vacanze accertatevi di avere una buona assicurazione viaggio con copertura covid! Io utilizzo da diversi anni la polizza viaggio Heymondo e mi trovo molto bene.

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Tutte le polizze Heymondo hanno copertura covid, spese mediche fino a 10 milioni, assistenza 24h in italiano ed una comoda app gratuita per contattare l’assistenza.

Potete usare il mio codice sconto Heymondo per comprare l’assicurazione con sconto immediato del 10%!


COMPRA QUI ASSICURAZIONE VIAGGIO HEYMONDO AL 10% IN MENO


Itinerario Corsica in 7 giorni

Durata dell’itinerario: 7 giorni

Partenza da Bastia e ritorno a Bastia, percorrendo tutta la costa della Corsica.

Come arrivare in Corsica: Imbarco con auto sulle navi di Corsica Ferries. Partenza da Savona Porto Vado e arrivo a Bastia.

Primo giorno

-Appena sbarcata a Bastia ho raggiunto in auto Saint Florent, tramite una strada a picco sul mare con delle viste meravigliose.

-Da Saint Florent ho raggiunto l’incantevole Ile Rousse.

-Addentrandomi verso l’interno da Ile Rousse sono arrivata nell’autentico borgo di Pigna, con una vista spettacolare e un’atmosfera che sembra rimasta ferma nel  tempo.

Borgo di Pigna in Corsica
Borgo di Pigna in Corsica

-Da Pigna ho guidato fino a Calvi, deliziosa cittadina sul mare, dove poi ho preso l’hotel.

Se volete visitare i più bei villaggi della Balagne con un tour guidato per non perdervi il meglio della zona, vi consiglio di prenotare questa escursione con guida tra gli antichi villaggi della Corsica.

Visiterete paesi incantevoli tra cui Lumio, Sant’Antonino (dichiarato il più bel villaggio di Francia), Pigna, Isola Rossa, Calenzana e Monte Maggiore. 

Secondo giorno

-Ho dedicato la mattina alla visita di Calvi, con la sua Cittadella, la zona del porto e il delizioso centro con i tanti negozietti.

Se volete spendere qualche giorno in più in città, qui sotto potete consultare alcune tra le più interessanti attività e tour guidati da fare nei dintorni di Calvi.

Calvi in Corsica
Vista dalla Cittadella di Calvi

-A soli 15 minuti di auto da Calvi ho raggiunto, attraverso una strada immersa nella foresta, il borgo di Calenzana. Molto pacifico e tranquillo. E dal quale si ha una vista splendida sul mare.

-Da Calenzana sono arrivata al borgo di Lumio, un paese tutto in salita, con tantissimi gradini. La pace che regna in questi borghi in bassa stagione ti riconcilia col mondo.

Se avete un po’ di tempo a disposizione, vi consiglio di visitare anche la Riserva Naturale di Scandola, partendo con una escursione guidata.

Potete prenotare il tour direttamente da questo link!

Vuoi visitare la riserva naturale di Scandola?

Scoprila con un eco-tour in barca da Porto

Terzo giorno

-Al mattino sono partita da Calvi per raggiungere Porto, a circa 1 ora e mezza di guida. Di Porto ho amato la Cittadella e la grande spiaggia sulla riva sinistra della cittadina.

-Forse la parte più emozionante del mio viaggio on the road in Corsica è stata la strada delle Calanche, che collega Porto a Piana. Enormi primitive formazioni rocciose rosse che definiscono questo paesaggio quasi lunare. La strada è stretta e tortuosa, con delle viste da capogiro.

Mi raccomando guidate piano, anche perché molta gente si ferma a fare fotografie lungo il percorso.

Se volete avere anche una visione diversa delle calanche dal mare, vi consiglio di provare una escursione in barca intorno alle Calanche.

Vuoi ammirare le Calanche di Piana con una crociera?

Partecipa al tour in barca con partenza da Porto!

Calanche di Piana
Le Calanche di Piana

Piana è considerato uno dei borghi più belli della Francia e così mi sono fermata qui a pranzo, per poi proseguire verso Sagone, a circa 40 minuti di auto, dove mi sono riposata un po’sulla bella spiaggia bianca.

-Dopo la spiaggia ho proseguito per Ajaccio, capoluogo della Corsica

Quarto giorno

-Arrivata ad Ajaccio, dove ho soggiornato per due notti, mi sono trovata di fronte a una città caotica e vivace, ben diversa dai borghi visitati fino al giorno prima. Eppure col quel fascino da città di mare che mi ha fatto subito innamorare. Ho visitato la zona del porto vecchio e il centro vero e proprio di Ajaccio. Merita una visita il Palazzo Fesch, il museo più importante della città

-Il pomeriggio sono partita alla volta di Pointe de la Parata, punto estremo da cui si ha una vista meravigliosa sulle isole Sanguinarie. Salite fino alla torre e ammirate il panorama dall’alto.

-La stazione balneare di Porticcio poi mi ha accolto con la sua lunga spiaggia di sabbia, paradiso in estate per gli sport acquatici.


Una volta a Porticcio, se volete, potete partire per una bella escursione in barca verso Bonifacio, favolosa cittadina arroccata su una bianca scogliera.

PRENOTATE QUI IL TOUR IN BARCA DA PORTICCIO A BONIFACIO

Quinto giorno

-Al mattino ho guidato da Ajaccio a Coti Chiavari, circa 50 minuti di auto. Pacifico borgo in mezzo alla foresta, di cui ho amato le casette colorate con i vasi di fiori alle finestre.

-La seconda tappa della mattina è stato Propriano. Un borgo sul mare, pieno di gente, bar, ristoranti e un romanticissimo vecchio faro alla fine del porto…

-Breve tappa a Roccapina, famosa per la sua gigantesca roccia a forma di testa di leone e poi ho proseguito per Figari, fino ad arrivare a Porto Vecchio, dove ho preso l’hotel per le ultime due notti del mio viaggio.

Ti serve un’auto a noleggio per il tuo viaggio?

Cerca tra le offerte più convenienti di centinaia di compagnie sul sito di Rentalcars.

Sesto giorno

-La mattina mi sono spostata in auto da Porto Vecchio alla meravigliosa Bonifacio, città costruita a picco sul mare. Meravigliosa la città alta con le sue scalinate e i suoi scorci inaspettati sul mare. Superba la vista su un mare da sogno dall’Escalier du Roi D’Aragone.

-Il pomeriggio sono andata alla scoperta di alcune tra le spiagge più belle della Corsica. Santa Giulia e Palombaggia, con le loro acque caraibiche, mi hanno lasciata senza parole.

spiaggia di santa giulia
Spiaggia di Santa Giulia

-Tornata a Porto Vecchio sono partita alla volta della città alta.

Settimo giorno

-L’ultimo giorno sono partita da Porto Vecchio per tornare a Bastia, da dove poi riprendere la nave per Savona. Il viaggio è durato circa 3 ore e mezzo. Il tragitto è molto più rettilineo e le strade più ampie rispetto alla costa ovest.

-Arrivata in anticipo a Bastia, ne ho approfittato per una visita della città. Stupendo il porto vecchio e la bella cittadella. Fermatevi per un caffè all’aperto nella gigante Place Saint Nicolas.

Attività da non perdere in Corsica

Se siete in partenza, organizzate l’itinerario del vostro viaggio on the road e date un occhio ad alcune tra le più belle attività di Get Your Guide da prenotare direttamente online.

Dove dormire in Corsica

Se cercate hotel e bed and brekfast dove dormire in Corsica, date un occhio alle proposte migliori nelle principali località turistiche dell’isola:

Dove dormire ad Ajaccio

Best Western Plus Ajaccio Amirautè

Situato nei pressi dell’Aeroporto di Ajaccio e del centro, il Best Western Ajaccio Amirauté è una struttura interamente rinnovata che offre vista sul mare e sul porto, una piscina all’aperto, riscaldata da Pasqua a Ognissanti, una Swimspa riscaldata a 32° C durante tutto l’anno e una terrazza solarium.

best western ajaccio amiraute

Dove dormire a Porto Vecchio

Santa Giulia Palace

Immerso in un parco di 10 ettari, a 400-800 metri da Plage de Santa Giulia, il Résidence Santa Giulia Palace offre appartamenti moderni. Tutti dotati di accesso diretto al giardino, gli appartamenti e le suite includono 3 piscine in comune, una piscina riscaldata per allenamenti di resistenza, una vasca idromassaggio e una sauna.

santa giulia palace corsica

Dove dormire a Calvi

Calvi Residence

Affacciato sulla costa della Corsica e sulla Revellatta, il Calvi Residence si trova a 1,2 km dal centro di Calvi e a 15 minuti a piedi dalla spiaggia.

Gli appartamenti sono provvisti di connessione WiFi gratuita, aria condizionata, TV a schermo piatto, angolo cottura completamente accessoriato e terrazza arredata con vista sul mare.

Calvi residence Corsica

Dove dormire a Bonifacio

Solemare

Questo hotel sorge nel cuore della Bonifacio medievale e gode di vista sulla Cittadella e sul Porto Vecchio. La struttura offre una piscina all’aperto riscaldata, un bar, una terrazza e camere climatizzate.

Accessibili tramite ascensore, le sistemazioni del Solemare presentano un arredamento moderno, una TV e un telefono. Tutte vantano la vista sul porto vecchio.

hotel solemare Bonifacio

Vi è piaciuto l’articolo? Salvatelo su Pinterest!

Se vi piacciono i viaggi on the road, leggete anche:

Tour della Sicilia on the road, cosa vedere in 7 giorni

Road trip in Italia, i 7 itinerari più belli e panoramici

Tour dei Balcani in una settimana in macchina, il mio itinerario

3 giorni in Islanda on the road, il mio itinerario di viaggio

Viaggiare in auto in sicurezza, 7 consigli per partire sicuri

Alcuni dei link presenti in questo sito web sono link di affiliazione. Questo significa che se clicchi sul link e acquisti il prodotto, io riceverò una piccola commissione di affiliazione. Indipendentemente da ciò, è mia intenzione raccomandare solo prodotti o servizi che uso regolarmente e che ritengo aggiungano valore ai miei lettori.