Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

È possibile fare un viaggio in Polinesia Francese low cost?

Sicuramente l’arcipelago non è una meta economica ma seguendo i miei consigli potrete godervi questa vacanza in paradiso senza spendere delle cifre altissime.

***Controlla quale assicurazione viaggio copre le spese per COVID-19 (test e cure all’estero) o compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo con lo sconto del 10% riservato ai lettori del mio blog.

Come andare in Polinesia con pochi soldi?

Voglio essere brutalmente sincera. Con pochi soldi in Polinesia Francese non ci si va.

Prima di tutto perché si tratta di un viaggio molto lungo e lontano e di conseguenza le tariffe aeree sono alte.

In secondo luogo, parliamo di una delle mete balneari più lussuose del mondo.

Detto questo, si può comunque fare una vacanza in Polinesia Francese spendendo meno del solito con degli accorgimenti per risparmiare su voli, alloggi, cibo e trasporti.

Quanto costa 1 settimana in Polinesia?

Il costo di 1 settimana in Polinesia Francese è molto variabile.

Se parliamo di una vacanza low cost, ecco quali potrebbero essere in linea di massima le spese base per 1 persona per 1 settimana (senza voli interni), considerando per esempio alloggio a Tahiti:

  • Volo A/R dall’Italia: 1100€
  • Alloggio in guest house: 350€
  • Pasti (mangiando in guest house e food truck): Circa 30 € al giorno

A questo ovviamente andranno aggiunte le spese dei trasporti e di eventuali escursioni o extra.

Quando andare in Polinesia Francese?

In Polinesia Francese si può andare tutto l’anno ma i mesi migliori per quanto riguarda il clima (quindi i più secchi e meno piovosi) vanno da maggio a ottobre. Trattandosi però di alta stagione, questi sono i mesi più costosi. Per risparmiare qualcosa, tra i mesi di alta stagione, consiglio di scegliere giugno.

La bassa stagione, da novembre ad aprile, è invece quella in cui i voli per la Polinesia costano meno e così anche gli alloggi. Marzo, per esempio, è il mese più economico per quanto riguarda i voli.

In ogni caso, controllate sempre sul sito di Skyscanner o di Momondo per scoprire quali sono i mesi più convenienti per volare in Polinesia Francese.

quando andare in Polinesia Francese low cost

Quanto costa un biglietto per la Polinesia Francese?

Non ci sono ad oggi voli diretti dall’Italia alla Polinesia Francese, quindi bisogna in ogni caso fare uno o più scali. Il prezzo medio per un volo di andata ritorno per una persona si aggira intorno ai 1500 euro. Considerate comunque che stiamo andando dall’altra parte del mondo!

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Voli low cost per la Polinesia Francese

Ci sono voli low cost per la Polinesia Francese? La risposta è sì ma chiaramente bisogna ridimensionare il concetto di low cost, non parliamo delle tratte brevi di Ryanair ma di circa 30 ore di viaggio. Se per risparmiare siete pronti a rinunciare alle grandi compagnie di bandiera come Air France, per esempio, vi consiglio di volare con French Bee.

Da Parigi ci sono voli per Papeete con scalo tecnico a San Francisco, per circa 1000 euro andata e ritorno. Il concetto è quello delle compagnie low cost, quindi niente cibo a bordo ma solo acqua. Se vi organizzate però portandovi qualcosa da mangiare, non avrete problemi.

Voli interni low cost in Polinesia Francese

I voli internazionali dall’Europa atterrano all’aeroporto Faaa di Papeete, sull’isola principale di Tahiti. Se volete visitare altre isole, fatta eccezione per Moorea, che si può raggiungere in traghetto, dovrete prendere dei voli interni. I prezzi sono variabili ma generalmente non economici (per Bora Bora per esempio, sono 300 euro andata e ritorno).

Se intendete visitare almeno 2 isole, vi consiglio quindi di comprare uno dei pass per le isole di Air Tahiti. Ci sono diverse opzioni a seconda di quante e quali isole volete visitare e vi permetteranno di risparmiare rispetto all’acquisto delle singole tratte.

 –> Consulta qui i pass per le isole di Air Tahiti: https://www.airtahiti.com/en/airpass-fares

Viaggiare solo col bagaglio a mano

Viaggiando con alcune compagnie aeree e determinate tariffe economy avrete incluso solo un bagaglio a mano (generalmente 10 kg, ma verificate con la compagnia).

Per risparmiare vi consiglio quindi di partire leggeri evitando bagaglio da imbarcare. In generale è una cosa che consiglio sempre, soprattutto quando si va in vacanza al caldo e non servono poi troppe cose.

Oltre al risparmio infatti, viaggiare leggeri è più comodo per gli spostamenti, vi fa risparmiare tempo al check in, attese al ritiro bagagli e spiacevoli imprevisti per bagaglio perso…


–> Cosa fare se la compagnia aerea vi perde/danneggia il bagaglio? Generalmente la compagnia aerea è tenuta a risarcirvi ma se avete l’assicurazione viaggio, vi saranno rimborsate spese per danni e perdita del bagaglio.

COMPRA QUI L’ASSICURAZIONE VIAGGIO PER LA POLINESIA FRANCESE


Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Alloggi low cost: Polinesia Francese in guest house

Anche se la Polinesia Francese è famosa per i suoi resort da sogno, i bungalow overwater e il lusso dei suoi hotel, sappiate che esiste anche un altro modo, alla portata di tutti, di fare una vacanza in questo paradiso terrestre. Parlo della Polinesia Francese in guest house.

Quasi in tutte le isole infatti ci sono sistemazioni di prezzo medio/basso che sono delle pensioni, appartamenti e guest house. Per chi non ha problemi a condividere stanza e bagno con sconosciuti, ci sono su alcune isole anche gli ostelli.

Per risparmiare sui prezzi di queste strutture, consiglio di:

-prenotare con anticipo su Booking.com

-scegliere sistemazioni meno vicine al mare

-optare per strutture con cucina in modo da risparmiare sui pasti

CERCA QUI TRA LE OFFERTE DI GUEST HOUSE LOW COST IN POLINESIA FRANCESE

Noleggio auto in Polinesia Francese e spostamenti nelle isole

Se volete fare una vacanza in Polinesia Francese low cost, una spesa importante da tenere d’occhio è quella del noleggio auto.

In alcune isole più piccole magari potrebbe non servirvi l’auto e potreste scegliere di spostarvi in bicicletta (soluzione più economica e sostenibile). A Bora Bora per esempio, abbiamo noleggiato una bicicletta per circa 15 dollari al giorno.

In altre isole però, per esempio a Tahiti, per spostarvi serve un mezzo. Ci sono trasporti pubblici però terminano intorno alle 17.30/18 e non arrivano dappertutto.

I taxi ci sono ma non sono una soluzione low cost. In alcune isole, come Tahiti, ci sono comunque delle tariffe fisse che potrete controllare per non farvi trovare impreparati sulla spesa.

Dove e come noleggiare un’auto in Polinesia Francese

Per noleggiare l’auto in Polinesia Francese spendendo poco dovete prima di tutto muovervi d’anticipo. A Moorea per esempio, prendendo l’auto il giorno stesso del mio arrivo, ho speso tantissimo, quindi non ve lo consiglio assolutamente. Inoltre, in alta stagione, rischiate anche di non trovare veicoli e rimanete a piedi 🙂

Generalmente nei pressi di aeroporto e porti si trovano le principali compagnie di noleggio auto. A Tahiti potete risparmiare qualcosa con la compagnia Eco Car Tahiti, che si trova vicino all’aeroporto e offre sconti.

In alternativa, sempre in aeroporto, ci sono anche Avis, Hertz ed Europcar che possono essere convenienti se avete agevolazioni convenzioni (come per esempio io con American Express).

Dove mangiare low cost in Polinesia

La soluzione più economica per mangiare in Polinesia Francese è quella di fare la spesa e cucinare in guest house. Anche i supermercati non sono troppo economici, specialmente per i prodotti importati, ma sicuramente meno costosi che i ristoranti.

I prodotti che costano meno sono il tonno (che viene pescato direttamente lì), il riso, il pane, la frutta locale e i prodotti francesi. 

Altra opzione è quella di mangiare alle food roulotte, che in Polinesia sono molto diffuse e dove i prezzi di solito sono intorno ai 15 euro con piatto e bevanda (solo analcolici). Qui potrete provare alcune delle specialità dell’ottima cucina tipica polinesiana.

Un’altra soluzione è quella di comprare il pesce fresco e la frutta fresca nei baracchini a bordo strada.

Assicurazione viaggio low cost per la Polinesia Francese

Se cercate una assicurazione viaggio economica ma completa vi consiglio Heymondo, che uso da anni. Heymondo ha copertura covid, massimale di spese sanitarie fino a 7 milioni e assistenza in italiano 24/24.

assicurazione viaggio annuale Heymondo

Inoltre, nel caso abbiate un qualsiasi imprevisto oppure bisogno di un medico, potete contattare l’assistenza tramite l’app gratuita.

Per comprare l’assicurazione viaggio Heymondo con sconto del 10%, vi basterà utilizzare il mio codice sconto qui!


Se vi è piaciuto questo articolo, forse potrebbero interessarvi anche:

Come organizzare un viaggio in Polinesia Francese fai da te, quanto costa, quando andare e informazioni utili

Dove dormire a Bora Bora in guest house

Cosa si mangia in Polinesia Francese, i piatti tipici polinesiani da non perdere

Cosa fare a Tahiti, la principale isola della Polinesia Francese

Cosa fare a Bora Bora in 3 giorni (dormendo in resort e guest house)

Cosa vedere a Moorea in 3 giorni

Tour in catamarano per l’isola di Tetiaroa (l’isola di Marlon Brando) da Tahiti


Per ricevere i miei consigli di viaggio, restare aggiornati sulle novità e i prossimi viaggi di gruppo e avere sconti e promozioni, iscrivetevi alla mia newsletter 🙂


Tranquilli, non vi intaserò la casella e-mail, vi arriverà una email ogni 1/2 mesi!


Accetto la Privacy Policy

 

Alcuni dei link presenti in questo sito web sono link di affiliazione. Questo significa che se clicchi sul link e acquisti il prodotto, io riceverò una piccola commissione di affiliazione. Indipendentemente da ciò, è mia intenzione raccomandare solo prodotti o servizi che uso regolarmente e che ritengo aggiungano valore ai miei lettori.