Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

Cosa vedere a Moorea, una delle isole più belle della Polinesia Francese, in 3 giorni. Leggete la mia esperienza e i miei consigli in questo articolo!

***Controlla quale assicurazione viaggio copre le spese per COVID-19 (test e cure all’estero) o compra direttamente online la polizza viaggio Heymondo con lo sconto del 10% riservato ai lettori del mio blog.


Tra le isole da vedere in Polinesia Francese, oltre a Bora Bora, che sicuramente per noi italiani è la più famosa, voglio consigliarvi Moorea. Verdissima, pulita e con un mare incantevole.

Se non fosse stato purtroppo per la pioggerella e il cielo plumbeo che ci hanno accompagnato per i 3 giorni di vacanza qui, sarebbe probabilmente salita in cima alla classifica dei miei luoghi preferiti al mondo.

cosa vedere a Moorea

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Come arrivare a Moorea da Tahiti

Moorea è l’isola più facile da raggiungere da Tahiti. Direttamente dal porto di Papeete potete prendere un traghetto (ce ne sono in diversi orari del giorno) e in circa 40 minuti sarete arrivati a destinazione. In alternativa potete anche prendere un volo diretto ma secondo me non vale la pena.

Per prenotare potete andare direttamente sul sito della compagnia Aremiti. I biglietti sono aperti, quindi potete prenderli all’orario che preferite. Considerate che le corse partono dal mattino alle 5 e solitamente le ultime corse sono al pomeriggio tra le 17 e le 19.

Noleggiare un’auto a Moorea

A Moorea per spostarvi c’è un servizio di bus pubblico. In alternativa potete fare escursioni organizzate ma sicuramente il modo più comodo per spostarsi è noleggiare un’auto.

Io ho noleggiato direttamente di fronte al porto (ci sono un paio di compagnie di autonoleggio: Avis e Europcar). Vi consiglio vivamente di prenotare in anticipo perché rischiate:

  1. Di non trovare auto disponibili
  2. Di pagare tantissimo, come è capitato a me

Nel mio caso, entrambi gli autonoleggi del porto erano al completo, quindi ci siamo rivolti a Hertz, un pochino più distante ma ci ha portato l’auto fino al porto.

Se volete risparmiare qualcosa potete anche noleggiare uno scooter ma nel mio caso per esempio non sarebbe stato il massimo in quanto in quei giorni ho trovato parecchia pioggia.

cosa fare a Moorea

Dove dormire in guest house a Moorea

Così come a Bora Bora, a Moorea troverete resort da mille e una notte e guest house a prezzi più abbordabili. Io sono stata all’Hibiscus Hotel, sulla costa ovest di Moorea, nella zona di Hauru, pagando circa 200 euro a notte.

Devo ammettere che in alcuni casi, come per esempio per gli alloggi, ho trovato Moorea più cara di Bora Bora, inaspettatamente!

L’hotel era carino e aveva accesso alla spiaggia, in una posizione vicina a ristoranti e negozi, quindi comodo anche se eventualmente siete a piedi. Le stanze nella norma, non bellissime. Se potete, preferite quindi i bungalow rispetto alle camere che si trovano nella palazzina.

Appena arrivati, abbiamo fatto un tour in auto dell’isola per avere una visione d’insieme e poi abbiamo cenato in camera con dei panini dopo aver dato un occhio ai prezzi proibitivi di molti ristoranti in zona 🙂

Se avete in programma di visitare anche Bora Bora, leggete anche questo articolo su dove dormire a Bora Bora in. guest house.

Cosa vedere a Moorea

Qui sotto vi consiglio alcune cose da vedere a Moorea, spiagge incluse!

Belvedere di Toatea

Punto panoramico tra i più belli di Moorea che si trova sopra alla bella Temae Beach, a pochi minuti dall’aeroporto. L’azzurro dell’oceano in questo punto è particolarmente intenso e i fitti palmeti che circondano la spiaggia rendono lo spettacolo veramente esotico.

belvedere di Toatea Moorea

Spiaggia pubblica di Temae

Lunga spiaggia pubblica circondata da palme con un mare di un azzurro e verde molto belli. La sabbia è chiara e piena di coralli. Per accedervi dovrete percorrere un tratto di strada sterrata, quindi occhio se piove e la strada è allagata.

Spiaggia pubblica di Taahiamanu

Spiaggia pubblica di sabbia chiara circondata da un bel parco verde dove ci si può fermare a fare un picnic, così come usa fare la gente del posto. Qui a riva, potrete facilmente avvistare le mante.

spiaggia di Taahiamanu

Belvedere di Opunohu

Punto panoramico con una bella vista su Papetoai e la baia di Opunohu.

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Route des ananas

Strada sterrata che potrete percorrere a piedi (le auto a noleggio non sono consigliate perché l’assicurazione non copre quella tratta) circondata da piantagioni di ananas.

Non ne avevo mai vista ma l’effetto, con i colori delle piantagioni e tutti i ciuffetti delle ananas che spuntano dalle piante, è veramente affascinante.

route des ananas Moorea

Tour in barca tra le isole della laguna con snorkeling

Una delle attività che più mi è piaciuto fare a Moorea è stato il tour in barca con snorkeling e pic-nic su isola deserta. La giornata era piovosissima e non accennava a migliorare quindi le aspettative erano basse ma in realtà è stata per me tra le esperienze più belle della vacanza in Polinesia Francese.

escursione in barca Moorea

Siamo partiti al mattino dal nostro hotel con una jeep per arrivare al porto di imbarco, dove, a bordo di una barca tipica da circa 12 persone, siamo partiti per la navigazione della laguna che circonda Moorea.

Il nostro capitano, simpaticissimo, ci ha raccontato tanti aneddoti sull’isola e ci ha allietato il viaggio suonando canzoni polinesiane con l’ukulele.

tour barca laguna Moorea

Ci siamo fermati a un certo punto a fare snorkeling con squaletti limone e mante (ci hanno assicurato che questi animali di reef non sono pericolosi e non attaccano) e poi abbiamo proseguito per fare snorkeling in altri punti dove c’era la barriera corallina.

snorkeling squali Moorea

Per ora di pranzo ci siamo fermati su un isolotto deserto dove abbiamo preparato insieme alla nostra guida il piatto tipico polinesiano: poisson cru con tonno crudo, latte di cocco, lime e verdure.

Inoltre, ci hanno insegnato 100 diversi modi di indossare il tipico pareo polinesiano, come aprire il cocco, come fare il latte di cocco e come usare il cocco per creare cappelli e utensili vari.

È stata una giornata molto interessante, nonostante la pioggia e il bagno (per me glaciale!)

Davvero, se siete a Moorea fate questo tour, perché per me è stato tra le esperienze più magiche.


Se vi è piaciuto questo articolo, forse potrebbero interessarvi anche:

Come organizzare un viaggio in Polinesia Francese fai da te, quanto costa, quando andare e informazioni utili

Tour in catamarano per Tetiaroa da Tahiti

Cosa si mangia in Polinesia Francese e i piatti tipici da provare

Cosa vedere e cosa fare a Bora Bora in 3 giorni

Cosa vedere a Tahiti, la principale isola della Polinesia Francese

Cosa mangiare alle Hawaii, i piatti tipici hawaiani da non perdere

Cosa fare alle Hawaii, 10 esperienze indimenticabili da provare

Come viaggiare in tutto il mondo con lo scambio casa HomeExchange (come funziona e la mia esperienza in Polinesia)

Per ricevere i miei consigli di viaggio, restare aggiornati sulle novità e i prossimi viaggi di gruppo e avere sconti e promozioni, iscrivetevi alla mia newsletter 🙂


Tranquilli, non vi intaserò la casella e-mail, vi arriverà una email ogni 1/2 mesi!


Accetto la Privacy Policy

 

Alcuni dei link presenti in questo sito web sono link di affiliazione. Questo significa che se clicchi sul link e acquisti il prodotto, io riceverò una piccola commissione di affiliazione. Indipendentemente da ciò, è mia intenzione raccomandare solo prodotti o servizi che uso regolarmente e che ritengo aggiungano valore ai miei lettori.