##vacanzaviva #onlyatviva #tbnet #dominicusbeach

Il Viva Wyndham Dominicus Beach è un resort all inclusive che si trova a Bayahibe, in Repubblica Dominicana,a 30 km dall’aeroporto de La Romana. Oggi vi racconto la mia vacanza di 7 giorni in questo paradiso terrestre.

Intanto, per avere un anticipo, date un occhio al video…

Questa era la prima parte…per vedere cosa è successo dopo, date un occhio alla seconda 🙂


Avete presente quella pubblicità in cui dopo il rientro da una crociera, i turisti fanno fatica a tornare alla vita quotidiana e piangono per la nostalgia del viaggio appena concluso?

Ecco, io mi sento così, rientrata da pochi giorni dal resort all inclusive Viva Wyndham Dominicus Beach, in Repubblica Dominicana.

resort all inclusive repubblica dominicana

La piscina in placita del Viva Wyndham Dominicus Beach

È stata una settimana intensa e indimenticabile, in un contesto che ti fa sentire coccolata, sicura e anche un po’ viziata. Una situazione che sicuramente consiglierei a chi sta pensando a un viaggio da sola (o da solo) in Repubblica Dominicana.

Piscina Viva Wyndham Dominicus Beach

L’infinity pool del Viva Wyndham Dominicus Beach

Il resort

Il resort è gigante. 538 sono gli alloggi, tra caratteristici bungalow con tetto makuti, camere standard e superior. Collegato al resort c’è poi anche il Dominicus Palace, con altre 330 sistemazioni.

Il mio bungalow era nella stradina parallela alla spiaggia, quindi mi svegliavo e vedevo il mare. Stanza con letto matrimoniale, anche se ero sola, e un bel terrazzino con sedie e tavolino, perfetto per un aperitivo prima di cena.

bungalow viva wyndham dominicus beach

I bungalow del Viva Wyndham Dominicus Beach

All’interno del resort ci sono 9 ristoranti di tutti i tipi, 1 pizzeria, 4 bar, un mini club, 3 piscine, campi da gioco, palestra, negozi, un anfiteatro. Ma soprattutto c’è una meravigliosa spiaggia caraibica di sabbia bianca.

La formula all inclusive

La comodità di girare per il resort semplicemente con un braccialetto, senza portafogli, è impagabile.

Al Dominicus Beach infatti c’è la formula all inclusive, per cui tutti i pasti (colazione, pranzo e cena) sono inclusi, più le bevande (alcoliche e analcoliche nei bar) e gli snack serviti durante il giorno.

E così a metà mattina facevo lo spuntino con pizza, seguito da una birretta. E vogliamo parlare del fatto che la pizza sia servita praticamente 24 ore al giorno? Un attentato alla mia linea, ma sono dell’opinione che in vacanza tutto sia concesso. O sbaglio😊?

La sera invece, potrete assistere in teatro a spettacoli ogni giorno diversi. Il livello è alto e i musical in particolare fanno sempre il tutto esaurito.

Dopo lo spettacolo in anfiteatro, gli ospiti del resort si radunano nella “placita”, la piazza centrale, dove ci sono feste a tema ogni sera. E al bar centrale si possono ordinare cocktail di ogni tipo.

Un consiglio: provate il tipico drink “mama Juana”.

E dopo la festa, per chi ha ancora energie, si va a ballare nella discoteca che si trova all’interno del resort nell’area del Dominicus Palace.

Le attività e gli sport del Viva Wyndham Dominicus Beach

Impossibile annoiarsi al Dominicus Beach. Questa è la prima cosa che mi sento di dire, soprattutto a chi non è abituato a soggiornare nei resort. Al Dominicus Beach infatti c’è una scelta veramente ampia di attività da fare, tutti i giorni e a tutte le ore.

sup dominicus beach

Io alle prese con il SUP…

Si inizia al mattino con lo yoga in spiaggia, che ti rimette al mondo. E poi lezioni di nuoto, tennis, zumba, salsa e merengue, spagnolo, acqua gym. Vari giochi aperitivo, sport di squadra, possibilità di fare immersioni, windsurf, canoa, SUP e addirittura il trapezio acrobatico. Sì, proprio come quello che si vede al circo!

Inoltre io ho avuto la possibilità di fare diversi tipi di attività sportive all’avanguardia insieme al personal trainer Luciano.

Arti marziali come il pa tuan chin e il kiusho, una sorta di difesa personale che non usa la forza. Molto utile, soprattutto per noi donne in viaggio da sole, dato che si può usarla in caso di attacchi o avances non gradite. Tramite la giusta pressione su alcuni specifici punti del corpo del “nemico” lo si può mettere KO anche pesando 50 kg. Non ci credete? Provate e ne resterete sorpresi…

E poi esercizi con lo swing stick, un bastone oscillante faticoso ma efficace e il TRX. Per chi come me non lo avesse ancora sentito nominare, si tratta di vari esercizi che vengono fatti in sospensione, usando la gravità e il peso del corpo.

sport dominicus beach

Provando gli esercizi con la swing stick

Molto carino anche il paddle fitness, un esercizio divertentissimo che si fa in equilibrio su una tavola del paddle in piscina.

Praticamente con tutti gli sport che ho fatto in una settimana, ho smaltito la pizza che ho mangiato a tutte le ore 😊

Dove mangiare al Viva Wyndham Dominicus Beach

Alcuni italiani sono scettici sul mangiare all’estero. E invece devo dirvi che qui si mangia proprio bene. A pranzo ci sono diversi ristoranti a buffet, con una scelta molto ampia e cucina internazionale.

A cena invece, oltre a questi è possibile scegliere uno dei ristoranti a là carte del resort. Ogni giorno in questo modo si può provare una cucina diversa. Ed è un po’ come viaggiare per il mondo restando nel paradiso della Repubblica Dominicana.

Ristorante la Roca Dominicus Beach

Ristorante La Roca – Viva Wyndham Dominicus Beach

Troverete il ristorante messicano, quello italiano, l’internazionale, il gourmet, l’asiatico, il dominicano, il ristorante di pesce. C’è molta scelta e i piatti oltre ad essere buoni sono presentati in modo molto curato e piacevole.

I miei preferiti? La Roca: bellissimo e direttamente sulla spiaggia e il Viva Cafè, dall’atmosfera lounge e le luci soffuse, anche questo sulla spiaggia.

Le escursioni

Partendo dal Dominicus Beach si possono provare varie escursioni per scoprire le zone circostanti della Repubblica Dominicana. Non sono incluse nella formula, ma si prenotano a parte.

Vi consiglio di fare il tour sul bus dominicano verso Altos de Chavon con crociera sul fiume e museo dei nativi. Non perdetevi anche il tour nella stupenda Isla Saona e quello sull’Isla Catalina.

Per chi ha voglia di escursioni dinamiche poi ci sono il giro a cavallo e quello su buggy e quad tra le piantagioni di canna da zucchero fino al fiume Chavon.

Viaggiare da soli al Viva Wyndham Dominicus Beach

Credo che una vacanza al Viva Wyndham Dominicus Beach sia perfetta per tutti quelli che vogliono viaggiare da soli in Repubblica Dominicana.

Il fatto di essere in un resort infatti ti permette di sentirti sicuro e protetto e questo è molto importante, soprattutto per una donna che viaggia da sola. Inoltre all’interno della struttura si può creare un perfetto equilibrio tra socialità e indipendenza.

Quando volete starvene da soli in spiaggia o in piscina, potete farlo senza che nessuno vi disturbi. Potete andare in palestra, alla spa o imparare un nuovo sport.

Se invece avete voglia di socializzare, sport di gruppo, giochi ed escursioni saranno l’occasione perfetta. Per non parlare delle feste in placita, dove anche grazie agli animatori che sapranno coinvolgere tutti, riuscirete a sentirvi a vostro agio anche da soli.

Inoltre il prezzo è particolarmente conveniente. Si parte dai circa 900 euro con volo compreso per una settimana…

Io in quest’occasione non ero in viaggio da sola perché insieme ad altre colleghe blogger però è sicuramente una meta verso la quale sto pensando di organizzare uno dei prossimi viaggi in solitaria.


Per prenotare una vacanza al Viva Wyndham Dominicus Beach, potete andare direttamente sul sito: www.vivaresorts.com

E se avete meno di 30 anni (beati voi), per festeggiare il trentesimo anno di apertura prenotando un soggiorno entro il 21 dicembre 2017, avrete diritto a uno sconto del 30% sul prezzo del soggiorno!