Se ti piace questo articolo condividilo con i tuoi amici:

Il mio viaggio da sola a Bali di 2 settimane a giugno: come arrivare, itinerario e consigli utili per organizzare le vostre vacanze a Bali.

✈️ Quando viaggi all’estero, assicurati di partire in sicurezza con la migliore assicurazione di viaggio sul mercato. Puoi comprare online la polizza viaggio Heymondo con sconto del 10% riservato ai lettori del mio blog!


Come arrivare a Bali dall’Italia

Per arrivare a Bali in aereo dall’Italia, ci sono diversi voli internazionali, con scalo, che raggiungono l’aeroporto della capitale Denpasar. Non ci sono ad oggi voli diretti per l’isola.

Volare a Bali con Thai Airways

Io ho volato con Thai Airways, compagnia aerea thailandese con cui avevo già volato durante il mio viaggio in Thailandia del Nord e che offre voli diretti da Milano e Roma a Bangkok e poi da Bangkok a Denpasar.

Se volete saperne di più sulla compagnia, leggete anche l’articolo sulla mia bellissima esperienza in business class con Thai Airways!

La durata del volo è di circa 11 ore per Bangkok e poi 4 ore e mezza dalla capitale thailandese all’aeroporto di Bali Denpasar. Tra l’altro fare qualche ora di scalo nell’aeroporto di Bangkok è già un po’ un viaggio nel viaggio.

voli Bali Thai Airways
Economy class a bordo di Thai Airways

Pur non uscendo dall’hub infatti potrete avere un assaggio dei profumi, dei cibi e dell’atmosfera thailandese nei tanti negozi del terminal.

La Thai Airways ha vinto nel 2018 tre premi Skytrax Awards come migliore compagnia aerea per l’economy class, miglior catering a bordo per l’economy e migliore lounge Spa.

Perché un viaggio da sola a Bali?

Premetto che l’idea di questo viaggio da sola a Bali era essenzialmente quella di riposarmi, una vacanza vera e propria, con i miei tempi e il lusso di non correre sempre da una parte all’altra.

Dato che viaggio quasi sempre per lavoro, in questo caso il mio obiettivo era disconnettermi, cercare di abbandonare un po’ il mio onnipresente telefono e la macchina fotografica.

In molti viaggi infatti mi rendo conto che non riesco a vivere totalmente le esperienze perché tutto avviene attraverso una lente, un filtro, tutto deve essere documentato e ripreso e io mi dimentico di assaporare i momenti.

Vi ho parlato di questa sensazione nel mio articolo su come la tecnologia ha rovinato il nostro modo di viaggiare.

Un viaggio da sola di relax e disconnessione dalla tecnologia

Volevo vedere Bali da tanto ma senza l’ossessione che trasuda dalle migliaia di foto tutte uguali sui social di mostrare una Bali perfetta quanto finta.

Quella Bali in cui per fare la foto sull’altalena nelle risaie puoi noleggiare un vestito colorato e svolazzante e stare in fila pagando un biglietto per poter scattare la foto.

Ecco, questo era quello che non volevo.

E neanche desideravo avere quell’ansia di vedere tutto, spostandomi da una parte all’altra dell’isola per poterla marcare come: vista. Perché sennò poi ti dicono: “Cosa fai, vai a Bali e non hai visto questo posto?!”

viaggio da sola a Bali

Quasi come se un viaggio dovesse essere una gara a chi vede più posti e chi fa tutte le tappe obbligate. Ma dove c’è scritto?

Questa era la mia vacanza e mi sono presa i miei tempi.

Ho scelto di farlo da sola perché è il miglior modo che conosco per vivere davvero un luogo e assaporare la mia libertà, il bene più prezioso che esista.

Cosa volevo fare durante il mio viaggi da sola a Bali?

Molto semplice: improvvisare, scoprire posti nuovi, rilassarmi, fare un po’ di yoga, scrivere e andare al mare.

Cosa vedere in 14 giorni a Bali da sola

Ho scelto le tappe del mio viaggio di 2 settimane a Bali in giugno basandomi su quello che mi aveva più colpito leggendo su guide di viaggio e blog.

Per spostarmi ho usato mezzi pubblici, taxi e tour organizzati.

cosa vedere a Ubud

Ho prenotato tutto sul posto, hotel compresi, giorno per giorno, per evitare di avere troppi vincoli e non essere poi libera di cambiare idea.

Le tappe del mio viaggio da sola a Bali

-Ubud e dintorni (centro di Bali): 4 giorni – Leggete qui cosa vedere a Ubud in 3 giorni

-Isola di Gili Trawangan (Lombok) – 3 giorni. Leggete qui cosa fare a Gili Trawangan in tre giorni

-Canggu.- sud-ovest di Bali – 7 giorni – Leggete qui cosa fare a Canggu

Consigli utili per un viaggio da sola a Bali

Ecco alcuni consigli utili per organizzare un viaggio da soli a Bali:

Assicurazione di viaggio per Bali

Un requisito fondamentale per godervi al massimo la vostra vacanza da soli a Bali e non incorrere in spese impreviste è sicuramente stipulare una buona assicurazione di viaggio.

codice sconto heymondo 10%

Qui vi racconto come scegliere la migliore assicurazione di viaggio sul mercato e per comprarla subito con uno sconto immediato del 10%, basta farlo da qui: https://bit.ly/2KFUzU7

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!

Scheda Sim e internet

Procurarsi una sim card con traffico dati a Bali è estremamente facile.

Se volete essere sempre conessi potete comprarla già in aeroporto a Denpasar, altrimenti sappiate comunque che in tutti i centri più turistici e popolati ci sono banchetti e negozi che vendono sim card.

Potrete scegliere tra varie marche e diverse offerte di gigabyte. Io ho preso una scheda Simpat da 9 giga a 180mila rupie, che mi è bastata per le due settimane di viaggio a Bali.

Per comprare una sim card a Bali ci vuole un documento di identità (anche se in realtà nel mio caso non me lo hanno nemmeno chiesto) e in 2 minuti ti attivano e inseriscono la sim già funzionante.

Il wifi invece è presente in quasi tutti gli hotel, ristoranti e bar, di solito gratuitamente e protetto da password.

Soldi e valuta

Vi ho già raccontato di quella volta che sono rimasta sola e senza soldi in India, vero? 🙂

Ecco, per evitare che questo vi succeda, vi consiglio di portare con voi oltre alle carte di credito e bancomat, una quantità sufficiente di contanti da cambiare in loco in rupie indonesiane.

Potete farlo già in aeroporto oppure troverete comunque tanti sportelli di cambio in giro per Bali.

I piccoli negozi, i banchetti per le sim card, quelli che vendono tour e alcuni bar e ristoranti non accettano carte, quindi in quel caso dovrete usare i contanti.

vacanze Bali mare

In alternativa, agli sportelli di cambio potete ritirare contanti dagli ATM bancari, anch’essi molto diffusi. Controllate sempre che accettino il vostro circuito (Visa e Mastercard sono comuni, American Express quasi mai accettato).

Un consiglio banale ma vitale: assicuratevi che il pin per il prelievo estero della vostra carta sia lo stesso che usate in Italia, perchè nel mio caso per esempio era differente.

Inoltre, meglio portare con voi più di una carta, nel caso una si smagnetizzi (tratto da una storia di vita vissuta 😉

Come spostarsi a Bali

Se volete spostarvi a Bali con i mezzi pubblici, sappiate che non ci sono servizi di autobus pubblici, quindi dovrete organizzarvi in modo diverso. Ecco le vostre opzioni:

Gogek e Grab: Compagnie di taxi privati (scooter e auto) che potrete prenotare tramite app e pagare online o in contanti, come Uber.

In alcune zone però non è ammessa la loro fermata, perchè in competizione con i tassisti locali.

Taxi blu bird: Tra le varie compagnie di taxi di Bali, una delle più affidabili, la riconoscete dal logo dell’uccellino azzurro.

Tour organizzati: Si possono prenotare in hotel, agenzie e baracchini per strada, c’è veramente l’imbarazzo della scelta sia come mete che come durata dei tour.

Noleggio auto o scooter a Bali

Se invece preferite essere autonomi negli spostamenti a Bali, potete pensare di noleggiare un’auto o uno scooter. Considerate però che alcune zone vicino ai centri più importanti possono essere veramente trafficate in orari di punta.

Gli scooter per questa ragione sono un mezzo sicuramente più veloce e pratico ma a patto di fare molta attenzione ed essere sempre prudenti!

Ricordate infine che a Bali la guida è dal lato sinistro, quindi opposto a quello a cui siamo abituati in Italia.

Qui potete cercare e confrontare le offerte più convenienti di noleggio auto a Bali.

Ti serve l’assicurazione viaggio per le tue prossime vacanze?

Scegli la polizza viaggio Heymondo e parti senza pensieri!


Se state organizzando un viaggio a Bali, leggete anche:

Cosa vedere a Bali, 10 cose imperdibili

Cosa fare a Canggu e dintorni (sud di Bali) tra yoga, surf e vita notturna

Cosa vedere a Ubud e dintorni in tre giorni

Cosa fare a Gili Trawangan in 3 giorni

Vita notturna a Bali, i migliori locali e beach club


Alcuni dei link presenti in questo sito web sono link di affiliazione. Questo significa che se clicchi sul link e acquisti il prodotto, io riceverò una piccola commissione di affiliazione. Indipendentemente da ciò, è mia intenzione raccomandare solo prodotti o servizi che uso regolarmente e che ritengo aggiungano valore ai miei lettori.